Presentazione

Benvenuti  nel sito  promosso e organizzato da Alberto CUOGHI  per  favorire la conoscenza della materia  “Vigilanza Edilizia” e  “Sicurezza Cantieri”. Lo scopo è quello di fornire  uno strumento utile a tutti gli operatori facenti parte dei vari Corpi di Polizia Locale e non solo, al fine di trovare  risposte adeguate ed un valido aggiornamento professionale in tali discipline. Il sito mette a disposizione anche la modulistica per effettuare i controlli nei cantieri creata, in parte, dall’autore in base all’esperienza maturata nel corso degli anni.

Buona consultazione!

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Passa anche al senato lo Sblocca Italia

Il decreto Sblocca Italia, con tanto di fiducia chiesta dal governo, passa al Senato dopo l’approvazione della Camera con 278 sì, 161 no e 7 astensioni. Entro l’11 novembre lo Sblocca Italia dovrà essere convertito in legge; visti i tempi stretti sarà difficile per il Senato apportare delle modifiche. Il provvedimento contiene misure che riguardano diversi settori: trasporti, edilizia e patrimonio immobiliare pubblico, ambientale, energico, imprese, enti territoriali.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

L’approvazione della Legge di conversione del Decreto Sblocca Italia passa il primo traguardo

Con 316 voti favorevoli e 138 contrari, è stata votata la fiducia  alla Camera, Giovedì  23 Ottobre, sulla Legge di conversione del DL Sblocca Italia.  Il Testo è stato approvato  dopo i numerosi rilievi della Ragioneria dello Stato

I punti salienti in ottica edilizia privata: Continua a leggere

Pubblicato in Vigilanza edilizia | Lascia un commento

Le ultime novità al testo unico DPR 380/2001

Le novità apportate dal D.L. 113/2014 al testo unico edilizia (TUE), DPR 380/2001

Nell’ambito del cosiddetto “Decreto Sblocca Italia”, D.L. 113/2014 del 12/9/2014, sono state apportate modifiche ad alcuni articoli del  (TUE) così come ne sono stati inseriti dei nuovi.

Vediamone i contenuti più rilevanti per quanto concerne il controllo del cantiere. Continua a leggere

Pubblicato in Vigilanza edilizia | Lascia un commento

INCONTRI FORMATIVI DI EDILIZIA

Vi comunico un paio di date per incontri formativi edilizia

29 Ottobre 2014 dalle 14.30 alle 18.00 : S. Prospero ( Mo)

4 Dicembre 2014 : Riccione – Convegno nazionale Sulpl – sessione edilizia su controllo cantiere, sicurezza e controllo del personale – codocenza Cuoghi ( PM) e Borghi ( DTL Modena)

per info: inviatemi una mail :     a.cuoghi@cheapnet.it

 

 

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Sblocca italia, dov’e’ finito il regolamento edilizio unico ???

Scomparso dal testo entrato in CdM.

Il Ministro alle Infrastrutture e trasporti, Maurizio Lupi, ha spiegato che è in corso un confronto con la Ragioneria dello Stato e che non c’è un problema di merito ma solo formale. Ad ogni modo Lupi ha assicurato che ”se non potrà essere introdotto nello Sblocca Italia in fase di conversione arriverà con un altro provvedimento”.

Non si sa, inoltre, che fine faranno le iniziative per dare maggiore certezza ai lavori realizzati con segnalazione certificata di inizio attività (SCIA). Anche in questo caso è stato fatto un passo indietro rispetto ai testi diffusi nei giorni precedenti al Consiglio dei Ministri. erano stati inseriti nelle prime bozze, ma sono poi scomparsi da quelle successive.

fonte : edilportale.it

 

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

SBLOCCA ITALIA

SEMPLIFICAZIONI EDILIZIA: non serve autorizzazione ma comunicazione per abbattere tramezzi, creare nuove stanze.   ndr:  tutto qui ?????

Commento. Già varie Regioni ed anche comuni prevedevano che per le opere interne bastasse la CIL, ma nel decreto  si parla di comunicazione (asseverata o semplice ?) . Alcuni siti di informazione fanno una gran confusione confondendo la CIL con la SCIA, quest’ultima non sarebbe una semplificazione in caso di opere interne. mah… speriamo che alcune cose si chiariscano nei prossimo giorni.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

SEMINARI & AGGIORNAMENTI

Salve,

per chi fosse interessato Volevo suggerirvi:

1) il 18 Settembre p.v  , sessione di VIGILANZA EDILIZIA del mattino, dalle 9.30 alle 13.00 , sarò ospite alle “Giornate della Polizia Locale” a Riccione con relazione sul Sopralluogo di cantiere : cosa fare prima, durante e dopo. Modalità operative e atti da redigere .

Oltre al sottoscritto, vi saranno altri 3 interlocutori : Marco Pasetti  della P.L. di Milano, Stefano maini , Avvocatura civica di Modena e Massimo Saltarelli Avvocato.

per maggiori info : www.legiornatedellapolizialocale.it

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Cassazione: infortunio e negligenza del lavoratore

tribunaleCon sentenza n. 15705 del 9 luglio 2014, la Corte di Cassazione ha ribadito che, laddove l’infortunio cagionato al lavoratore sia derivato da una scelta arbitraria di quest’ultimo, il quale ha scentemente voluto una situazione diversa da quella inerente all’attività lavorativa, non sussiste il diritto all’indennizzo.

Fonte: www.dplmodena.it

 

 


Pubblicato in Sicurezza cantieri | Lascia un commento

EDILIZIA: pacchetto semplificazioni

Nel pacchetto semplificazioni del Governo si dovrebbe trovare quanto sotto:

AD OGGI, 30/06/14, a seguito dell’emanazione dei due Decreti 90 e 91 del 24 Giugno scorso, le norme sotto indicate non sono state  più inserite nei loro testi.

  1. Accelerazione dei tempi per il rilascio del permesso di costruire
  2. Cancellazione della possibilità di operare il principio dell’autotutela per gli interventi legati alla SCIA o DIA ( che esiste ancora ai sensi del TUE)
  3. Ridisegnazione degli interventi in zone sismiche
  4. Il concetto di sopraelevazione verrà posto senza limiti purchè gli strumenti urbanistici lo consentano
  5. Modifica del concetto di RESTAURO rispetto a quanto previsto dall’art 3 del TUE.

Quanto sopra rientra nel progetto già avviato dal governo per la semplificazione delle procedure amministrative , dove certo non brilla l’edilizia!

A presto per ulteriori notizie e approfondimenti.

Pubblicato in Vigilanza edilizia | Lascia un commento

La Pensilina di grandi dimensioni NON è pertinenza

La sentenza 4997 del 14 ottobre 2013 del Consiglio di Stato (Sezione V) ha sancito che l’edificazione di un manufatto di grandi dimensioni ( pensilina) non va inquadrato come pertinenza edilizia.

La suprema corte amministrativa ha ribadito la differenza tra la pertinanza urbanistica e quella civilistica . Infatti, i beni pertinenziali in senso civilistico non sono necessariamente pertinenziali ai fini dell’applicazione delle regole proprie dell’attività edilizia. La nozione di pertinenza in ambito edilizio ha un significato più circoscritto: la mancanza di autonoma utilizzazione e di autonomo valore del manufatto è sufficiente come requisito per essere “pertinenza” in ambito civilistico; in ambito edilizio occorrono invece anche le dimensioni ridotte, dimensioni che non devono alterare in modo significativo l’assetto del territorio o incidere sul carico urbanistico. Tali caratteristiche, tra l’altro, devono essere dimostrate dall’interessato. Continua a leggere

Pubblicato in Vigilanza edilizia | Lascia un commento